Argomenti

sabato 25 maggio 2013

Marina di Ostuni

Il nostro "viaggio" a Ostuni, splendida cittadina pugliese, continua nel suo centro storico, un vero gioiello, fra stradine strette, palazzi storici, scalinate, archi, chiese (tra cui la meravigliosa Cattedrale) e la marina, un susseguirsi di spiagge bianche di sabbia, di azzurre calette e di macchia mediterranea, il luogo ideale dove trascorrere una vacanza da sogno!


Ostuni, si trova nell'alto Salento, è nota come la Regina degli Ulivi, la Città Presepe, la Città Bianca (per via del suo centro storico interamente dipinto con calce bianca) ma, è anche un famoso e importante centro turistico  balneare, dista infatti dal mare Adriatico solamente sei chilometri  (la marina, le spiagge e il mare sono sia Bandiera blu che Vela blu da diversi anni) 

Ostuni è dislocata su tre colli, alla sommità del colle più alto troneggia la cattedrale di Ostuni, dedicata a Santa Maria dell'AssunzioneLa Cattedrale è davvero bella sia fuori che dentro (iniziata nel 1435, fu completata sul finire del secolo, appartiene alla tradizione tardoromanica con accenti gotici che rimandano al Rinascimento) è caratterizzata da un enorme rosone nella facciata 
DSCN1089.JPG
DSCN1107.JPG... dentro è meravigliosa! (anche se l’ingresso è gratuito solo per i fedeli del posto,  all’ingresso della chiesa infatti, un bel cartello che avvisa il pagamento di 1.00 euro per aiutare la cattedrale nei lavori di manutenzione e di conservazione dei suoi bellissimi affreschi)
DSCN1095.JPGDSCN1108.JPGA dx e a sx della cattedrale, il palazzo vescovile costruito nel XVI secolo e gli uffici curiali collegati tra di loro da un corridoio cavalcavia (l'arco detto degli Incalzi risalente, pare, al periodo 1228-29).
Ostuni la città bianca,Ostuni mare,Ostuni di Brindisi,Ostuni borgo medievale,Ostuni spiagge,"Marina di Ostuni", "Selva di Ostuni".
Intorno all'anno mille ad Ostuni vi erano quattro porte, delle antiche porte ne rimangono solo due:  Porta San Demetrio rivolta ad est della cinta muraria e questa Porta Nova, rivolta ad ovest.


DSCN1058.JPGDSCN1054.JPGPoco fuori le mura, spicca la bella facciata barocca della chiesa del Carmine, con l'attiguo convento dei Carmelitani e il Santuario Santa Maria della Grata in stile romanico moderno con elementi arabo-bizantini, sul quale svetta l'ampia cupola.
Molti sono i posti da vedere e le bellezze da apprezzare  ad Ostuni... tra queste  il suo mare e le sue spiagge:
Lido Pozzella bellissima e selvaggia con scogliere, insenature, dune e macchia mediterranea; Santa Lucia e Costa Merlata caratterizzata da una costa prevalentamente rocciosa, con calette sabbiose; Villanova porticciolo approdo per piccole barche, e poi Diano Marina, Pilone ecc ma lascio parlare le foto...
DSCN1167.JPGDSCN1175.JPG
Le foto che vi ho mostrato e che vi mostro sono solo alcune delle meraviglie di questo luogo, 
DSCN1189.JPG
DSCN1202.JPG
certo, un giorno non è sufficiente, per visitare il centro storico di Ostuni o le sue spiagge...

ma è abbastanza per capire che questa località è un autentico gioiello non solo per il colore delle case tutte dipinte a calce bianca, ma per i monumenti, la storia, la gente, il clima, il paesaggio,  il mare
Ostuni e Marina di Ostuni,Ostuni, Marina di Ostuni,viaggio a Ostuni ,centro storico di Ostuni,Ostuni e Marina di Ostuni,Ostuni, Marina di Ostuni,viaggio a Ostuni ,centro storico di Ostuni,e le sue lunghe spiagge di sabbia fine con dune coperte da macchia mediterranea o calette sabbiose e scogli bassi... 
Termino questo post con la descrizione di questa città fatta da Ettore Della Giovanna, giornalista e inviato speciale de “Il Tempo Illustrato” , che nell’Agosto del 1941 in un articolo dal titolo “Il paese più bianco del mondo” dice:
Questa è Ostuni affascinante, magica...stupenda! 

Leggi anche:
Ostuni la Città Bianca
I trulli di Alberobello tra storia, leggende e curiosità
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...